Le grotte più belle in Montenegro

Una vacanza in Montenegro dovrebbe includere nell’elenco delle tappe da visitare anche le più belle grotte di questo angolo di mondo. Qui troverete un ambiente magico ed alternativo che, almeno una volta nella vita, vale la pena di vedere.

Il Montenegro è scelto ogni anno da milioni di turisti per i suoi paesaggi e ovviamente la capitale Podogrica è la prima tappa per chi arriva in quella che è definita la perla dei Balcani. Se volete saperne di pù sulla capitale montenegrina vi consiglio la lettura sul sito www.viaggieuropa.com, in questo articolo invece parliamo delle Grotte più belle che offre questa nazione.

Grotta di Megara

La Grotta di Megara si trova nel bel mezzo del quartiere di Podgorica Tolosi ed è sicuramente una delle più interessanti di tutto il Montenegro. Al suo interno sono presenti varie sale tutte riccamente decorate da Madre Natura con stalattiti e stalagmiti.

La scoperta di questa spelonca risale al 1962. Sul nome della zona sono ancora vive parecchie polemiche: non è raro che la grotta venga chiamata Magara, da “magarad”, gli asini che spesso venivano qui rinchiusi dai popolani, altri sostengono che l’appellativo rimandi in invece ad alcuni fenomeni qui avvenuti spiegabili soltanto con la magia o con il ricorso al soprannaturale, altri infine affermano che il nome Megara abbia a che fare con la scuola Magarska di Euclide.

Negli anni successivi comunque, a prescindere dalle dispute filologiche, si è tentato di fare di questo antro un centro medico alternativo. Il dottor Andrijevica Vidak Jukic in particolare l’ha ritenuto adatto alla cura di patologie respiratorie (asma su tutte) e disturbi neuropsichiatrici.

Grotta di Žmrljevica

La grotta Žmrljevica invece sorge nelle immediate vicinanze di Rijeka Crnojevica. Il percorso che permette di raggiungerla è di per sé molto piacevole e, sebbene un po’ ripido, consente una rapida immersione nella natura.

Normalmente quest’antro si riempie di acqua nel periodo invernale e diventa percorribile nelle altre stagioni; appartiene quindi alla categoria delle grotte periodiche di fiume. Alla fine del percorso si trova un lago e lungo le pareti della caverna è possibile ammirare delle incisioni.

La grotta in esame fa parte del Parco Nazionale del Lago di Scrutari.

Grotta di Lipska

La Grotta di Lipska campeggia sul villaggio di Cetinje Dobrska. Essa fu scoperta soltanto nell’800 inoltrato e, almeno per il momento, per quanto oggetto di cure e politiche di preservazione, non è visitabile. L’area infatti è delimitata da un cancello invalicabile. Tuttavia in tempi relativamente brevi la zona dovrebbe diventare accessibile anche per i turisti.

A quanto pare al suo interno sono conservate antichissime decorazioni rupestri ed alcune di esse sarebbero anche di raro pregio. Quella di Lipska è una grotta a strati ossia ricca di canali.

Durante la Prima Guerra Mondiale la spelonca fu sicuramente un luogo utilizzato dai militari per organizzare presidi e per rifugiarsi: non a caso al suo interno sono presenti delle piccole scalinate costruite in pietra, dei sentieri ed un guvno.

Grotta di Grbočica

La Grotta di Grbočica si trova nel bel mezzo del villaggio di Trnovo. La spelonca è quasi nascosta dalla fitta vegetazione che la avvolge.

Quest’area riserva però da un punto di vista scientifico parecchie sorprese: ci sono dei fossili, ci sono testimonianze di una geomorfologia ancora molto variabile, e ci sono pure stalattiti e stalagmiti.

Anch’essa si trova all’interno del Parco Nazionale del Lago di Scrutari.

Grotta Mačja

La bella Grotta Mačja si trova nell’area di Zatrijepča e si distingue dalle altre per il gran numero di decorazioni di pregio qui conservate.

Per arrivare in zona è necessario passare dal canyon del Cijevna e quindi percorrere un facile sentiero.

Cosa vedere a Bruxelles

Bruxelles è la città che non ti aspetti: te la immagini un po’ grigia, piena di uffici internazionali, ma senza particolari attrattive o bellezze architettoniche. Poi un giorno, per qualche motivo, ti capita di andarci e scopri che tutti i pregiudizi che avevi erano appunto solo pregiudizi, che la città è bella, calda (nonostante siamo al nord) e vitale. Ci sono moltissime cose da vedere.

Read more Cosa vedere a Bruxelles

Viaggio nel nord-est della Francia fra Bretagna, Normandia e valle della Loira

Vi portiamo in un viaggio attraverso Bretagna, Normandia e valle della Loira, da fare in estate per non incorrere in bruschi cambi di stagione e piovaschi estivi, per visitare Mont Saint Michel, ed ammirare le onde che si infrangono sulle scogliere della Manica. Si parte da Parigi e ci si sposta a nord-ovest, in direzione Giverny, in Alta Normandia, la città in cui visse Monet e che ha ispirato le sue ninfee, con visita quasi obbligatoria alla casa e ai giardini.

Read more Viaggio nel nord-est della Francia fra Bretagna, Normandia e valle della Loira

Repubblica Ceca: le pianure della Moravia fra le vie dell’ambra

Voglio proporvi un viaggio nel cuore di uno dei Paesi che maggiormente mi ha colpito ed affascinato: la Repubblica Ceca. Dimenticatevi Praga e tutti i suoi turisti e seguitemi in Moravia sulle orme di antichi mercanti, tra paesaggi verdissimi, città storiche, monumenti antichi, siti Unesco, luoghi mistici, benefiche terme, vini pregiati e sapori unici, là dove un tempo la pregiata resina dal Mar Baltico, l’ambra, trovava la sua strada verso l’Adriatico.

Read more Repubblica Ceca: le pianure della Moravia fra le vie dell’ambra

Viaggio di Maturità 2019: le 10 mete più gettonate

Il Viaggio di Maturità è ancora un miraggio per molti studenti al 5° anno delle scuole superiori. Molti infatti sono ancora concentra sullo step precedente, ovvero l’Esame di Maturità: in fondo se non si passa questo, non si parte per la vacanza. Ma si sa: gli studenti italiani sono bravissimi e tutti scavalcheranno brillantemente l’ostacolo dell’esame e saranno pronti a partire per il Viaggio di Maturità.

Read more Viaggio di Maturità 2019: le 10 mete più gettonate

Le capitali più belle in Europa

È giusto fuggire in altri continenti quando ancora non si sa che cosa abbiamo vicino? Non esiste una risposta esatta a questo quesito, però sicuramente oggi abbiamo intenzione di consigliarvi 4 delle capitali più belle ed economiche d’Europa. Per ognuna di esse abbiamo preparato una serie di motivi per cui non visitarle sarebbe davvero un peccato. Scopriamo quindi le bellezze che ci circondano e di cui l’Europa è ricca. Quali città visitare in Europa?

Read more Le capitali più belle in Europa

Posti insoliti da visitare a Londra

Londra è in cima alle città da visitare almeno una volta nella vita perché non smette mai di incuriosire e di affascinare: si tratta di una metropoli unica, sempre in movimento, dove la gente non sta mai ferma e ha sempre qualcosa da fare, sia che si tratti di turisti, di studenti o di residenti. Una città dallo stile frenetico e soprattutto una città dove non ci si annoia mai, sono troppe le cose da fare e soprattutto da vedere: questa volta però lasciamo da parte i soliti itinerari turistici e vi elenchiamo 4 luoghi insoliti da visitare.

Read more Posti insoliti da visitare a Londra

Cosa vedere a Monaco di Baviera

Monaco di Baviera è una delle città della Mittel Europa tra le più belle e ricche di cose da vedere e scoprire. Se avete deciso di visitarla, allora avrete davvero l’imbarazzo della scelta e, alla fine, quasi sicuramente, deciderete di tornarci perché non sarete riusciti a visitare tutto quello che avevate scelto. Dall’arte dei monumenti più famosi alla inconfondibile birra tedesca, dalla cultura molto legata alla tradizione alla possibilità di fare shopping di alto livello: il tutto condito da un’atmosfera unica e inconfondibile.

Read more Cosa vedere a Monaco di Baviera